CASA E DINTORNI: IL FRIULI CHE AMO

Casa e dintorni: il Friuli che amo. Ti spiego come considero il Friuli all’interno della mia vita, come casa e come dintorni.

Casa e dintorni: il Friuli che amo. Una finestra sul Friuli.

Il Friuli è una terra dalla ricchezza inestimabile. Esistono miriadi di cose che si possono fare, vedere e assaggiare girovagando in lungo e in largo qui.

Io la sto scoprendo ogni giorno di più e te ne parlo per piccole tappe.

Quando ho iniziato il progetto Viaggia con Yle, ho pensato a #condividiFVG e la mia filosofia Friuli No-Filter, non immaginavo ancora quanto potesse regalarmi questa esperienza! Credimi, ho iniziato in punta di piedi senza aspettarmi nulla, invece ogni giorno è una nuova sorpresa.

Qui ti racconto la mia filosofia no-filter e del mio progetto!

Questa mattina, come mia abitudine sono uscita per fare il mio solito sentiero di corsa. Fino a qui nulla di strano.

Solitamente è questo il momento dove ho la mente più libera e le idee mi bucano il cervello senza neanche troppi sforzi!

A catturare la mia attenzione è stato un albero, sul ciglio della strada. Tra le fronde sbucavano delle piccole mele verdi. Quelle mele, quello stesso albero lo incontravo da ragazzina, mentre correvo lungo lo stesso percorso.

Da questo punto in poi la mia mente si è persa nei meandri dei ricordi, e li è nato questo articolo.

Casa e dintorni: il Friuli che amo.

Sono nata e cresciuta nella campagna della bassa friulana, una delle cose a cui non riesco a rinunciare è proprio questo luogo, che io identifico come la mia casa. I momenti più belli sono la mattina e la sera, quando mi siedo fuori e respiro a pieni polmoni quest’aria friulana.

Ormai riconosco gli odori, sono in grado di distinguere l’odore della pioggia che è in arrivo prima che inizi a piovere e così tante altre cose.

Da 31 anni abito qui, e conosco tutti i sentieri attorno a casa mia.

La parte più difficile è accettare che sono cambiate tante cose, la strada è la stessa ma le cose sono mutate senza poter far nulla per bloccare il tempo. Vedere quelle mele verdi, oggi ha scatenato il ricordo della sensazione che provavo ad assaggiarle. Ad ogni morso scaturiva il rumore croccante dei denti che affondavano nel frutto e l’esplosione del gusto a metà tra l’acerbo e in parte dolce.

Hai presente?

Tutto questo è nella mia testa. So che se oggi avessi assaggiato quella mela, sarebbe stato così.

Bello.

Riconoscere dopo tanti anni gli stessi dettagli, sapere che sono sempre stati li è stato come sentire che è questa la casa che mi appartiene e la parte di Friuli che amo di più.

Quando sono in partenza per un viaggio, sono elettrica, non vedo l’ora di vedere-scoprire-conoscere. Allo stesso tempo tornare a casa è bello in egual misura, perchè sento quest’atmosfera come una bella protezione.

E poi, inevitabilmente inizio i confronti. Amo confrontare il Friuli con gli altri luoghi e capisco che è bello così com’è senza forzature, nella sua semplicità.

Le cose per essere belle non hanno bisogno di fronzoli. Per me la bellezza sta nella semplicità.

Casa e dintorni: il Friuli che amo di più. Uno sguardo verso il mare.

Cosa c’è di più bello di riconoscere attorno a te una natura ricca di autenticità, che ti regala ricordi ed emozioni spettacolari senza chiedere niente in cambio?

Una mela verde. Un albero. Un’immagine semplice, che conosco da una vita, che ho trascurato per un periodo e solo oggi ha richiamato la mia attenzione.

Perchè oggi? Questo non lo so, l’unica risposta che sono in grado di dare è che oggi quel dettaglio mi ha catturato strappandomi un sorriso e un articolo. Capire che nonostante le cose siano cambiate radicalmente attorno a me, c’è sempre una cosa riconoscibile del passato che ti ricorda qualcosa di unico. E ti riporta alle tue origini.

Perchè ti parlo del Friuli?

E’ la mia casa, il punto da cui parto e dove ritorno sempre. Perchè merita di essere visto e rivalutato agli occhi di chi non conosce ancora questa terra; credo che ogni posto sia speciale a modo suo e per me il Friuli è molto speciale.

Tutto ciò che amo è qui, sapori, immagini, esperienze, persone.

Quando parlo di casa intendo la mia casa fisica, questo per me è il punto zero per ogni tappa. Quando invece ti parlo di dintorni, intendo il Friuli.

Per me è tutto vicino e raggiungibile. Partendo da casa al massimo in due ore arrivo agli estremi della regione friulana, anche avendo poche ore a disposizione riesco a visitare i luoghi di cui ti voglio parlare nelle settimane successive.

Amo tutto del Friuli e quindi tutti i dintorni di casa mia! In questo senso ho scelto il titolo “Casa e dintorni: il Friuli che amo”!

Ho cercato di dare un titolo che riassumesse in poche parole l’immagine che ho voluto farti vedere con le mie parole. Ho voluto darti il mio punto di vista su come considero la mia casa, così come il mio senso di appartenenza a questa casa e ai suoi dintorni.

I dintorni di casa contribuiscono a sentirmi ancora di più friulana!

Fammi sapere nei commenti se anche per te è così!

Ridi, viaggia, vivi!

Ylenia

 

 

 

 

 

29 opinioni riguardo a “CASA E DINTORNI: IL FRIULI CHE AMO

    1. Il mio più grande desiderio è quello di riuscire ad emozionare chi legge, perchè quello che racconto sono le sensazioni che provo io ogni volta che mi trovo davanti ad un posto nuovo che non avevo ancora visitato qui in Friuli. Voglio riuscire a dar voce alla mia terra in un modo inusuale e totalmente diverso da una guida!

  1. Il Friuli è vicino a dove abito io e capisco benissimo le tue sensazioni. Mi è piaciuta tantissimo la tua frase “la bellezza sta nella semplicità”.. è verissimo, sta proprio nel morso di quella mela, sta nei rami di quell’albero. Il Friuli è ralmente una bellissima regione, a me piace tantissimo la zona sopra Udine.

    1. Dove abiti esattamente Anna? Si la zona a Nord di Udine è molto bella, ho in programma alcune visite nelle prossime settimane tutte localizzate li! Non ti svelo nulla ma spero di rendere giustizia a quei bellissimi posti!

    1. Fino a qualche anno fa il mio desiderio era quello di andare via e imbarcarmi su una nave, poi le cose sono cambiate e ho scoperto di nuovo l’amore per la mia terra. Se venite qui in Friuli, mi raccomando scrivetemi che vi posso dare qualche informazione e perchè no magari ci conosciamo di persona!

    1. Il Friuli ha tanto da offrire, però sono le piccole cose della natura (come una mela) a farmi capire che senza la natura nessun posto sarebbe così affascinante!

    1. Grazie Serena! Non essendo fotografa e autodidatta questo tuo complimento vale moltissimo per me. Perchè significa che sono riuscita a cogliere la bellezza del paesaggio in uno scatto! E’ vero quello che dici sui friulani, è anche vero che molti che sono venuti qui per fare il militare da altre regioni ricordano con piacere quel periodo!

    1. Grazie Barbara! Spero che trasmettendo questo mio amore, io riesca a cambiare l’immagine del Friuli come terra sconosciuta nell’immaginario di molti!

    1. Grazie mille Danila! essere innamorati della propria terra e delle proprie origini per me è un pregio e cerco di raccontarlo sul blog attraverso gli articoli!

  2. Ecco un’altra meta che devo segnare, magari se riesco a portarmi i cagnoloni appresso ti chiedo qualche dritta su qualche sentiero, sono convinta che loro apprezzerebbero molto!

    1. Certo! Se hai piacere di portare i cagnoloni ci sono molte strutture che li possono ospitare e tanti sentieri da fare assieme a loro!

    1. Sono contenta che ti sia piaciuto e che le mie parole ti siano arrivate! Le nonne sono super e soprattutto racchiudono la storia dei posti visti e raccontati attraverso i loro vissuti!

  3. Comprendo perfettamente quello che provi per il Friuli perché è lo stesso che provo io per la terra che mi ospita da oltre 25 anni, Bergamo e la sua provincia.

    1. Che bello avere qualcosa in comune pur essendo lontane! Credo che la terra che ti ospita sia la vera casa, anche de te ne vai i ricordi più preziosi saranno quelli legati ad essa. Cosa ne pensi?

  4. Non ci sono mai stata ma il Friuli deve essere una delle regione più rilassanti e interessanti. I miei genitori ne sognavano il trasferimento.

    1. Davvero? Sicuramente tutti i posti sono belli e interessanti, io sono un pochino di parte perchè mi piace tantissimo il Friuli!

  5. leggendo questo articolo, le tue parole, posso percepire tutto l’amore che hai per questa terra. Bellissimo. Bellissimo quello che scrivi. Bellissimo l’orgoglio con cui parli di questa terra.

  6. Sto scoprendo questa regione che non avevo molto considerato per le mie mete future! Ho visto foto bellissime, chissà in veste natalizia come si presenta questo Friuli 🙂

  7. E’ bello (Ri)scoprire un luogo che era già intorno a noi e che all’improvviso assume contorni del tutto nuovi. A me è successo con la terra che mi ospita da 21 anni, da quando mi sono sposata. E’ un bel viaggio. E ti seguo da un po’

    1. Grazie mille Raffi! Mi fa piacere sapere che anche tu condividi l’idea della bellezza dei luoghi di casa, e anche io ti seguo perchè la tua scrittura mi fa conoscere nuovi posti e trovare similitudini con il mio Fvg!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.