L’ALBERO DI YULE A LIGNANO SABBIADORO

Volevo vedere i Presepi di Sabbia di Lignano Sabbiadoro che non avevo ancora avuto occasione di visitare e alla fine del percorso ho lasciato anche io il mio messaggio personale sul’Albero di Yule.

Non conoscevo la sua storia e ne sono rimasta sorpresa, così ho deciso di raccontartelo nell’articolo di oggi! Scopriamolo assieme!

albero di yule a lignano sabbiadoro
Un cuore è un messaggio di speranza molto più forte di tante parole.

Lignano Sabbiadoro è una cittadina che io adoro, ti ho già raccontato in questo articolo quanto mi piace vederla in contesti diversi dal suo abito estivo, e qui te la racconto con un’altra sua veste. L’abito invernale.

Il mare d’inverno per tanti è triste, per i suoi colori grigi, per la foschia che sia alza lenta, per il freddo e l’umidità, per me invece è sinonimo di pace.

Cosa potrei chiedere di più se non una passeggiata in riva al mare in una giornata d’inverno, una di quelle passeggiate che sciolgono le matasse dei pensieri; mentre tutto l’aggrovigliarsi di parole che si scontrano, lasciano spazio alla calma? 

Una sensazione piacevole.

Dopo qualche passo ho incontrato un piccolo falò nelle vicinanze dei Presepi di Sabbia e mi sono riscaldata le mani con le fiamme vivide e il cuore prendendo tutto il tempo che aspettava me.

albero di yule a lignano sabbiadoro
Il fuoco è ristoratore quando hai freddo e il mare è speciale per liberare i tuoi pensieri.

Il mare è magico, risolve tutto. Sei d’accordo?

Se chiudi gli occhi e tendi l’orecchio, ti assicuro che la musica che ascolterai è unica, le onde che si infrangono sui piloni della Terrazza a Mare, qualche gabbiano che racconta la sua storia, gli altri uccelli che cantano e poi alcune voci di sottofondo. Tutto contribuisce a creare un’atmosfera carica di poesia.

In questo contesto ho conosciuto l’albero di Yule.

L’albero di Yule lo incontri alla fine della tua visita ai Presepi di Sabbia, dopo tutto il percorso tra le varie sculture, dove rimani estasiato per la bellezza e la complessità delle rappresentazioni in sabbia, ti trovi a guardare questo albero carico di significato esattamente davanti a te.

La Festa di Yule.

Le origini di questa antica festa arrivano dai popoli dell’Europa centrale, per loro Yule è quello che noi oggi conosciamo come solstizio d’inverno. Da questo giorno in poi le ore di luce aumentano, mano a mano spostandoci verso la stagione primaverile.

I popoli celtici si riunivano attorno ad un albero con i rami spogli e lo addobbavano con oggetti colorati come rito propiziatorio.

Vi ricorda qualcosa questa pratica? Credo proprio di si perchè è proprio da qui che trae origine il nostro albero di Natale! Qui trovi tutte le informazioni approfondite sull’Albero di Yule.

L’Albero di Yule a Lignano Sabbiadoro.

 

albero di yule a lignano sabbiadoro
Un particolare dell’Albero di Yule a Lignano Sabbiadoro.

Mi sono soffermata molto a guardare l’albero, inizialmente ne ero affascinata. Vedevo tutta questa miriade di nastri colorati che pendevano dai suoi rami spogli, c’erano altre persone intente a scrivere e poi a lasciare il loro pensiero tra i rami.

Mi sono avvicinata e ho iniziato a leggere alcuni dei bigliettini.

Tanti pensieri, tanti messaggi, tante lingue diverse, tutti accomunati dallo scopo comune di fare arrivare più lontano possibile il loro scritto. Nessuno era più importante di un’altro, tutti vicini e tutti trasmettevano un senso di calore.

Fissando l’albero è proprio il senso di calore che ti abbraccia. 

Le parole sono cariche di significato e le speranze lo sono ancora di più.

Mi sono soffermata a leggere alcuni dei messaggi prima di scrivere il mio, e mi ha colpito un piccolo cuore disegnato dalla mano insicura di un bimbo, non c’era altro ma il messaggio di speranza è arrivato dritto e forte colpendo il segno, non gli sono servite troppe parole per dire ciò che intendeva.

Un’altro bimbo, questa volta di origine tedesca, ha lasciato il suo messaggio di ringraziamento al nonno che se n’era appena andato, chiedendogli di stare bene e di vegliare su di lui.

E così ne ho letti altrettanti, in francese, in inglese e in qualche lingua che non conosco.

Poi ho scritto il mio e l’ho appeso vicino a tutti gli altri. 

albero di yule a lignano sabbiadoro
Tanti messaggi e tante speranze sui rami dell’Albero di Yule.

Questo articolo vuole essere un augurio di un Buon Natale e un ringraziamento a tutti voi che mi leggete. Ogni cosa che vi racconto nasce dalle mie esperienze e da tutta quella miriade di emozioni che vi nascono attorno.

Il mio messaggio sull’Albero di Yule è un ringraziamento, che trascrivo qui affinchè ti possa arrivare.

Vuoi visitare i Presepi di Sabbia e l’Albero di Yule di Lignano Sabbiadoro? Qui puoi trovare tutte le informazioni utili per la tua visita e qui trovi tutti gli eventi in città.

I Presepi sono social e qui trovi la pagina creata per l’evento.

Chiudo l’articolo con gli auguri in lingua friulana.

Bon Nadal a Ducj!

Ylenia

 

 

 

 

 

 

 

28 opinioni riguardo a “L’ALBERO DI YULE A LIGNANO SABBIADORO

  1. Articolo interessantissimo. Sto collaborando con un festival e uno degli argomenti è il Paganesimo e le sue radici. Purtroppo Il Paganesimo qui da noi ormai è stato cancellato dal cristianesimo. Le sensazioni ancestrali le abbiamo tutti, basta poco per risvegliare..

    1. E’ davvero interessante il festival di cui mi hai parlato! Grazie per il tuo commento perchè ora vado a vedere di che festival si tratta!

    1. E’ un albero che a me ha dato tanto con poco, leggere i messaggi di speranza in tantissime lingue mi fa capire che siamo tutti uniti!

    1. Lignano è come la mia seconda casa, e la adoro in tutte le sue vesti. Magari potresti tornare a visitarla in occasione del Natale?

  2. Sono stata a Lignano anni fa, di passaggio, e non mi dispiacerebbe tornarci. Anche in inverno… Perchè adoro guardare il mare avvolta in un caldo abbraccio. Fa passare davvero tutti i mali.
    E poi mi piacerebbe lasciare un messaggio sull’Albero di Yule

  3. Mi sono rivista molto in questo tuo articolo. Io che non amo il mare e il caldo estivo riesco a farmi abbracciare invece dal potere di quello invernale.
    E la storia dell’albero di Yule è bellissima. Grazie

    1. Grazie a te Federica, io amo il mare soprattutto nelle ore meno affollate per esempio all’alba o in inverno mi dona davvero tanta pace!

  4. Non sono mai stata a Lignano Sabbiadoro e non sapevo dell’albero. Ho passato però molte estati a Bibione e ho dei bellissimi ricordi

  5. Ciao io sono di Portogruaro perciò vado spesso a Lignano al mare ma non conoscevo questa tradizione ! Grazie per averla raccontata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.