VOGLIO (S)CAMBIARE IL FRIULI CON ALTRE COSE ITALIANE

Un tramonto speciale a Lignano Sabbiadoro (Ud).

Inizio con alcuni consigli di lettura.

Per prima cosa voglio che tu chiuda gli occhi e ti immagini le cose più famose che abbiamo in Italia, possono essere monumenti, tradizioni, cibi tipici. Tutto quello che ti viene in mente è ammesso purchè rappresenti lo stile italiano nel mondo.

Poi, voglio che ti metta comodo, in una posizione che ti aggrada.

Ora inizia a immaginarti ogni singola parola che stai leggendo e proiettala nella tua mente.

A questo punto sei pronto. Inizia la lettura e il viaggio di fantasia!

Perchè voglio (S)cambiare il Friuli con altre cose italiane?

Perchè quello che vedo nelle altre regioni italiane è sempre più bello, perchè le tradizioni degli altri sono tutte più affascinanti, perchè in qualsiasi altro posto si mangia meglio. Insomma, si dice che l’erba del vicino è sempre più verde, lo credi davvero?

Io non ne sono più tanto sicura!

Oggi ho deciso che voglio (S)cambiare le cose che mi piacciono delle altre Regioni italiane e trapiantarle qui, in Friuli così tutto sarà più bello e attraente!

Scambiare significa cedere o prendere qualcosa in cambio da un’altro. Il gioco prevede di (S)cambiare qualcosa del Friuli in cambio di qualcosa preso in prestito dalle altre Regioni.

Cosa pensi se rubiamo Milano e la portiamo in Friuli? Una città cosmopolita, con al centro la moda e il design. Effettivamente qui manca un polo che lanci le tendenze per le stagioni successive.

E se invece spostassimo Courmayeur dalla Valle d’Aosta in Friuli al posto delle stazioni sciistiche che abbiamo qui? Più trendy, più chic e più di tendenza.

Pensa se il Colosseo invece che a Roma fosse qui? Un sogno. Per tutti i turisti il Friuli sarebbe una meta imperdibile delle loro vacanze. Oppure l’Arena di Verona, invece di essere a Verona, fosse in una città del Friuli? Tutti vorrebbero vedere l’opera qui!

Se la pizza fosse friulana? Invece che di origini campane. Tutti nel mondo la conoscerebbero e così anche la terra friulana. Oppure se i tortellini fossero nati qui e non in Emilia? Tutti a mangiare tortellini in brodo, tortelli ripieni in mille modi…

Immagino di (S)cambiare i trulli di Alberobello con i casoni della nostra laguna. Tutti a fare foto e selfies con i trulli del Friuli.

Sei riuscito ad immaginarti un Friuli così? Io no, neanche con tutta la mia fantasia e la mia immaginazione.

Ovviamente, stavo scherzando quando ho detto che voglio (S)cambiare alcune cose del Friuli con altre Regioni d’Italia!

Un tramonto speciale a Sclaunicco (Ud).

Sono sicura che almeno una volta nella vita tu abbia pensato che quello che trovi al di fuori del posto dove abiti sia molto più bello di quello che ci circonda. Tutto sembra più buono, tutto sembra semplicemente migliore. Anche io ho commesso lo stesso errore in passato!

Quando ho iniziato il progetto Viaggia con Yle, ho pensato proprio a questo. Non immaginavo quanto bello fosse il Friuli e quante cose ha da offrire a tutti, sia a chi ci abita sia a chi si trova in vacanza.

Leggi qui perchè vale la pena di vedere il Friuli almeno una volta!

In pochi chilometri si può raggiungere il mare o la montagna, se hai voglia di cultura hai delle città che sono musei a cielo aperto, piccoli paesi che testimoniano il passato e lo ripropongono nel presente.

Questo è un tesoro di un valore inestimabile, che a mio parere è sottovalutato.

Perchè ho voluto fare assieme a te questo gioco?

Tutto quello che hai immaginato, e tutto quello che ho elencato, è speciale perchè si trova nei posti dove è nato. Facendo uno (S)cambio trapiantando il Colosseo, Milano o la pizza in Friuli, non sarebbero più così affascinanti e valorizzate come sono nei loro posti di origine.

Il Friuli se avesse Milano, non sarebbe più il Friuli che conosciamo. Se ci fosse il Colosseo, non sarebbe più il Friuli famoso per Aquileia. Se ci fosse una famosa pizza friulana, il frico friulano non sarebbe più in primo piano.

Se ci fosse tutto questo il Friuli non sarebbe più il Friuli che mi piace raccontare.

Ora che sei arrivato fino alla fine dell’articolo hai capito, per prima cosa che non sono impazzita e che il mio era solo uno scherzo. Ma voglio farti riflettere nel modo in cui giri il mondo, l’Italia o la tua Regione. Apri gli occhi, togli i filtri e apprezzi quello che stai ammirando esattamente per quello che è? Ricordati che quello che vedi lo ammiri per la sua semplicità e per il valore che ha nel luogo in cui sorge.

Una cosa è speciale, perchè è resa speciale dal contesto dove si trova, dalla storia intrinseca e dalla curiosità di chi la guarda.

Io NON (S)cambierei nulla del Friuli, perchè il Friuli è bello così com’è!

Ridi, viaggia, vivi!

Ylenia

P.S. : Lo sai che sono special guest sul blog Emotionally di Sara Daniele? Scrivo degli articoli che parlano del Friuli. Qui trovi l’ultimo!

 

19 opinioni riguardo a “VOGLIO (S)CAMBIARE IL FRIULI CON ALTRE COSE ITALIANE

  1. Ho visitato il friuli tantissimi anni fa e l’ho trovata una regione meravigliosa! Trieste mi è piaciuta tantissimo, forse perché ci ho trovato delle somiglianze con la mia amata Genova

  2. Anche io non scambierei la Liguria per nessun altro posto al mondo. Io vivo nella Riviera di Levante e non potrei pensare di non ammirare ogni mattina il mio mare di Lerici o rinunciare a perle come Portovenere o le 5 Terre.

  3. Eh già Veronica, il Friuli è bello così com’è, senza Colosseo, la moda di Milano o l’Arena.. la pizza diciamo che arriva anche li, e a dire il vero, proprio a Udine ne ho mangiata una grandissima e buonissima! e’ simpatico questo articolo, perchè ti fa riflettere su come siamo spesso portati a guardare lontano per vedere il bello, quando invece è qui vicino, più vicino di quanto pensiamo.

  4. Io amo moltissimo la mia regione (il Veneto), soprattutto in inverno dedichiamo i weekend alla riscoperta dei luoghi vicini e riescono sempre a stupirci!!

    1. La regione o il luogo dove si vive sembra sempre meno bello dei luoghi lontani o esotici, invece non è assolutamente così! Sono viaggi con emozioni diverse ma non meno autentiche o belle <3

  5. Ho conosciuto una donna Friulana in Australia, Edda, che ha lasciato l’Italia 50 anni fa per emigrare in nave. Era di una forza incredibile e di una simpatia unica.

    Da allora ho incontrato solo friulane cosi’ e pur non essendo mai stata in Friuli vi porto nel cuore. 🙂

    1. Che bello incontrare persone, ognuna con una storia da raccontare! E’ bello sapere che le donne friulane che hai conosciuto ti hanno lasciato questo di loro! Spero di conoscerti un giorno e di continuare a soddisfare queste caratteristiche 🙂

    1. Mi piacerebbe confrontarmi con te per sapere cosa pensi a distanza di tempo della tua scelta, se pensavi che il Friuli Venezia Giulia fosse così oppure te lo immaginavi diverso?

  6. Una volta ho fato anche io questo gioco di fantasia, immaginando quello che avrei voluto portare a Bergamo dalle altre città. Alla fine come te sono arrivata alla conclusione che se amo tanto la città che mi accoglie da 25 anni (prima vivevo a Milano) è perché è una città unica e come tale deve essere vissuta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.