il castello di predjama slovenia
A due passi dal Friuli Venezia Giulia

Cosa vedere a Lubiana e dintorni

Nuovo articolo in collaborazione gli amici Eli and Fabi on the road, che hanno scritto un articolo su cosa vedere a Lubiana e dintorni per la rubrica dedicata agli short break, A due passi dal Friuli Venezia Giulia.

Pronti a partire con loro?

Quante volte vi è capitato di avere un weekend a disposizione per un viaggio ma un budget ridotto? Vi è mai capitato di avere bisogno di un piccolo break della durata di due o tre giorni senza allontanarvi troppo da casa? A noi capita spesso e abbiamo trovato un luogo perfetto per queste necessità: Lubiana.

Lubiana, capitale della Slovenia, si trova a pochissimi chilometri dal confine italiano (circa 156 chilometri da Udine e circa 110 chilometri da Gorizia), si può raggiungere in poco meno di due ore di auto dal Friuli Venezia Giulia.

Perchè visitare Lubiana?

E’ una delle capitali più piccole d’Europa, nonostante sia una delle più grandi della Slovenia, per questo è facilmente visitabile a piedi in due/tre giorni in qualsiasi periodo dell’anno.

Ogni stagione mostra un lato affascinante della città: in inverno ci sono i mercatini di Natale, in primavera si ha l’occasione di vederla in fiore, in estate le strade del centro si riempono di turisti e di musica e in autunno il foliage la rende molto romantica.

E’ considerata una delle capitali più verdi e più vivibili di tutta l’Europa tanto che nel 2016 si è guadagnata il titolo di Capitale Verde d’Europa. In centro il traffico di auto è molto limitato quindi il modo migliore per visitarla è a piedi, in bici o con i mezzi pubblici.

Cosa vedere a Lubiana
cosa vedere a Lubjana: il centro storico
Cosa vedere a Lubjana: il centro città.

Passeggiando per le strade della città vi capiterà di restare con il naso “all’insù” per ammirare i palazzi color pastello e gli edifici con molti dettagli architettonici firmati dall’architetto minimalista  Jože Plečnik. Oltre ai palazzi ci sono alcune cose che, se andate a Lubiana per un weekend, non potete perdervi.

Triplo Ponte 

Consigliamo di iniziare la visita di Lubiana dal cuore della città, dove la parte moderna della città si unisce con la parte più antica, quella medioevale. Ad unire le due facce della città, il Triplo Ponte sul fiume Ljubljanica. Sullo sfondo, in cima alla collina, il castello di Lubiana domina la città ricordando la sua storia, dall’altra parte del ponte, la chiesa francescana dell’Annunciazione, che con  la sua facciata di colore rosso intenso, domina la piazza, che in estate si anima di artisti di strada e di musica. Dall’altra parte del ponte, nella parte vecchia della città, parte il trenino elettrico con guida (anche in italiano), che in circa un’ora vi porta alla scoperta delle attrazioni principali della città, raccontandovi un po’ della storia della capitale slovena. 

Il mercato centrale

Se arrivate in centro la mattina, recatevi subito al mercato centrale, come in ogni città, consigliamo sempre di ritagliare un po’ di tempo per la visita del mercato per curiosare tra le bancarelle nel cercare prodotti locali, immergersi nella loro quotidianità e anche per fare provviste. Il mercato è composto da una parte all’aperto e una al coperto. Se visitate Lubiana in uno dei venerdì d’estate, in Pogačarjev trg troverete una fiera della gastronomia settimanale, dove gli chef dei ristoranti della città vi faranno gustare specialità locali e internazionali (questa fiera si svolge dalle 8 alle 20).

Il Castello

Dalla piazza del mercato centrale, andando verso il fiume, potete ammirare il Ponte del Drago. Il drago è il simbolo della città ed è presente in moltissime parti, anche all’interno del castello.

Non lontano da questo ponte potete prendere la funicolare che vi porta direttamente nel chiostro del castello che veglia sulla città.

Arrivati all’interno del cortile del castello, potete iniziare la vostra visita entrando nelle porticine che portano nel suo interno. Da non perdere la magnifica vista sulla città dalla torre panoramica, la visita del castello virtuale e il museo delle marionette, molto apprezzato dai più piccoli.

Stari trg

Tornando verso il centro città, addentratevi nelle stradine centrali, andando verso il punto in cui parte il trenino. Soffermatevi alla Cattedrale di San Nicola, in stile barocco, questa chiesa è una delle più importanti della città, passata la cattedrale godetevi i palazzi color pastello fino ad arrivare nella Piazza del Municipio. Il Municipio, sede degli uffici comunali di Lubiana, è in stile barocco con delle influenze veneziane. Al centro della piazza, la fontana di Robba.

In questa via centrale si trovano molti negozi e molti ristoranti dove assaggiare alcuni dei piatti tipici. Percorrendola tutta si arriva in una piazza che la collega a una delle vie più belle della città: Stari trg.

Stari trg è nel cuore della città vecchia ed è caratterizzata da edifici ottocenteschi e dalle facciate in legno. Dietro a queste case portavano alcuni sentieri che portavano sulla collina del castello.

Il lungofiume

Se le vie della parte vecchia della città riescono a trasportarti indietro nel tempo, il lungofiume, con i suoi numerosi locali con Dehor vista Ljubjanica mostrano la Lubiana più moderna e più vivace. Entrambi i lati del fiume sono affollati ad ogni ora del giorno. Seguendo le passeggiate potete arrivare in poco tempo verso Špica, una delle zone verdi e più rilassanti di Lubiana a pochissimi minuti a piedi dal centro.

Lubiana moderna e i musei

Il lungofiume è solo una piccola parte della Lubiana moderna che si sviluppa dall’altra parte del fiume. In questa zona si trovano molti negozi, musei e enti governativi. Da non perdere in questa zona la Biblioteca Nazionale e Universitaria, Museo Nazionale Sloveno e se volete passare una mezz’ora in allegria, il Museo delle Illusioni.

Parco Tivoli

Gli spazi verdi per rilassarsi non mancano, uno dei più grandi e dei più belli della città è sicuramente quello di Tivoli. E’ il luogo ideale per trascorrere qualche ora in relax.

Una delle sue attrattive principali è la Jakopičevo sprehajališče, la passeggiata di “Jakopic”, progettata da  Plečnik tra gli anni ’20 e ’30.

Se venite a Lubiana con i bambini, all’interno del parco si trova lo zoo di Lubiana, dove si possono ammirare moltissime specie animali.

Dintorni di Lubiana: il castello di Predjama e le grotte di Postojna

il castello di predjama slovenia
Cosa vedere nei dintorni di Lubiana: il Castello di Predjama

Se avete deciso di dedicare un weekend a Lubiana, durante il vostro rientro in Italia ( o all’andata), vi consigliamo di fare una piccola tappa per visitare il castello di Predjama.

Questo castello si trova sulla strada da/per la capitale slovena e merita anche solo una sosta. Si trova in una posizione davvero scenografica, è incastonato nella roccia, all’interno dell’imboccatura di una caverna.

A pochissimi chilometri dal castello, si trovano le grotte di Postojna, tra le più grandi del mondo e una delle attrattive principali della Slovenia.

La visita si svolge in parte a bordo di un trenino elettrico e in parte a piedi.

Questo è uno dei tanti possibili itinerari che si possono fare in Slovenia se avete un weekend a disposizione.

La Slovenia è un paese ricco di città belle e natura incontaminata, noi abbiamo voluto raccontarvene una piccola parte e chissà che il vostro prossimo city break non sia proprio questo.

Stai organizzando un viaggio in Slovenia? Allora leggi i consigli di Eli e Fabi on the Road su come organizzare un viaggio on the road in Slovenia, qui.

Abbiamo scritto questo post aderendo al progetto #aiutiamociadaiutarci degli amici di Insolitotramtravel.

Seguite Eli and Fabi on the Road anche sui social:

Eli and Fabi on the Road su Instagram

Eli and Fabi on the Road su Facebook

Eli and Fabi on the Road su Twitter

Eli and Fabi on the Road su Pinterest

Ti sei perso l’ultimo articolo? Allora leggilo qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.